Fondazione

Tre Nobildonne salentine, le sorelle Giulia  e Lucia Starace con la cugina Lucia De Viti De Marco, figlia del noto economista Antonio, dedicano tutta la loro vita agli altri. Nel rispetto delle loro volontà nel 1982 nasce "Fondazione Le Costantine", un centro di attività agricola, artigianale e pedagogica. Un'oasi di pace immersa tra uliveti e macchia mediterranea, in un incantevole scenario a pochi Km da Otranto, Porto Badisco, Santa Cesarea e Castro, che riunisce in una sola realtà l'ospitalità, la tessitura, l'agricoltura biodinamica e la formazione.

 
 
 
 
 
 

Il Laboratorio di tessitura artigianale "Amando e Cantando" produce manufatti tessili realizzati su antichi telai in legno a 4 licci riprendendo tradizioni e tecniche risalenti a centinaia di anni fa. L'agricoltura biodinamica, pulita ed etica, lavora per la fertilità della terra e la qualità degli alimenti, dimostrando in modo rinnovato e moderno come il lavoro dell'uomo possa essere in piena armonia con le leggi della natura. 

 

La Casa di Ora accoglie i suoi ospiti nell'antica struttura ricavata da una masseria sapientemente restaurata, tra muretti a secco ed ulivi secolari.

La formazione professionale per giovani adulti mira ad accrescere le competenze e le conoscenze necessarie ad un consapevole inserimento nel mondo del lavoro.

La pedagogia Steineriana accompagna i bambini nella loro crescita umana e culturale. 

È un luogo dove i profumi della campagna e del mare diventano emozioni intime e profonde.


I PREMI

turismo in Italia, con il patrocinio dell'UFTAA (United Federation of Travel Agents' Associations ) e di Trenitalia.
Sempre nel 2010 la Fondazione ha vinto a livello regionale l'Oscar Green edizione 2010, nella categoria "Sviluppo Locale", un appuntamento annuale di Coldiretti Giovani Impresa; mentre il 18 luglio le è stato attribuito il Premio Vrani, giunto alla XX edizione e assegnato a persone o associazioni meritevoli di aver onorato, difeso, valorizzato e divulgato il buon nome del Salento in Italia e all'estero.

Il 19 novembre 2010, nel suggestivo scenario del Palazzo Monte Frumentario di Assisi, è stato consegnato alla Fondazione Le Costantine il prestigioso Premio Turismo Cultura UNESCO nella categoria "Ospitalità".
Nel contesto dell'importante palcoscenico del WTE - primo Salone Mondiale del Turismo delle città e dei siti Unesco, Assisi 19/21 novembre 2010 - la Fondazione si è aggiudicata l'importante riconoscimento istituito da "L'Agenzia di Viaggi", da 45 anni il più importante giornale professionale per il