La storia delle Costantine ha origine nell'azione culturale, sociale e politica svolta da cinque donne eccellenti che vissero e operarono nella prima metà del secolo scorso. Si tratta di Carolina de Viti de Marco, delle sue due figlie Lucia e Giulia Starace, di Harriett Lathrop Dunham, sposa dell’economista Antonio de Viti de Marco e cognata di Carolina, e di Lucia de Viti de Marco sua figlia. L’impegno e il lavoro pioniero di queste grandi donne nella direzione dell’emancipazione e della libertà femminile, del benessere e della cooperazione sociale, della preservazione della cultura del territorio e della tutela dell’ambiente, è confluito nel progetto della Fondazione. Furono in particolare le due cugine, Giulia Starace e Lucia de Viti de Marco che, facendosi anche eredi dello spirito e dell’operato delle madri, immaginarono, disegnarono e resero possibile, attraverso i loro lasciti testamentari, la creazione di questo Centro: un luogo di convivenza, in cui lavoro, ospitalità e cura si coniugano secondo un sapere antico e modernissimo.


Le pagine che seguono, contenenti schede informative, documenti originali, immagini e stralci di interviste sono state elaborate da Elena Laurenzi, ricercatrice del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Salento, nell’ambito del progetto “Dal passato al futuro. Storia di una eccellenza femminile che fa impresa”, vincitore del concorso Future in Research, Regione Puglia – Università del Salento, 2016-2018. I documenti provengono dagli archivi di Emilia Chirilli, Armando Foscarini, Anna Maria Astuto e Giuseppe Quinto di Cameli. Un grazie di cuore a tutti coloro che con passione e generosità hanno consegnato i loro ricordi per queste pagine.


Intervento cofinanziato dal Fondo di Sviluppo e Coesione 2007-2013 – APQ Ricerca Regione Puglia “Programma regionale a sostegno della specializzazione intelligente e della sostenibilità sociale ed ambientale - FutureInResearch”

Intervento cofinanziato dal Fondo di Sviluppo e Coesione 2007-2013 – APQ Ricerca Regione Puglia “Programma regionale a sostegno della specializzazione intelligente e della sostenibilità sociale ed ambientale - FutureInResearch”

© Elena Laurenzi. E’ vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti.